Quantcast
Cronaca

Incubo alluvione a Busalla, mentre si spalano acqua e fango arriva una nuova frana: rotta tubatura dell’acqua fotogallery

Busalla. Continuano senza sosta i lavori per ripulire il Paese dopo la terribile alluvione di ieri, che ha trasformato le strade in fiumi di acqua e fango, allagando scantinati, negozi e abitazioni.

Un punto di raccolta di tutta la merce alluvionata è stato istituito in piazza Garibaldi, compresi gli elettrodomestici (tenuti separatamente dal resto). Non sono invece ammessi materiali infiammabili o pericolosi, per cui bisogna rivolgersi direttamente al Comune. Intanto proseguono a ritmo serrato anche i lavori di ripristino della tubatura del gas (che fornisce Montoggio, Casella e Savignone), interrotta all’altezza di Busalla.

Purtroppo il territorio è molto fragile e una nuova frana si è verificata in zona Cascine e si è rotta una tubatura dell’acqua. Per questo il Comune invita i cittadini a limitare per quanto possibile l’utilizzo di acqua nell’attesa che finiscano i lavori di ripristino, previsti nel tardo pomeriggio.