Quantcast

Il Gruppo d’Amico e la Royal Institution of Naval Architects premiano il genovese Andrea Marchese con lo “Student Naval Architect Award”

università di genova

Genova. Si è svolta ieri, presso l’Università degli Studi di Genova, la cerimonia di consegna del premio Student Naval Architect Award, conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in partnership con il Gruppo d’Amico, che quest’anno è stato assegnato ad Andrea Marchese, ventiseienne laureatosi il 7 febbraio 2014 presso la facoltà di Ingegneria Navale dell’Università degli Studi di Genova.

Il prestigioso riconoscimento per il miglior elaborato di tesi dal titolo: “Preliminary project of a free-ballast water containership” ha premiato lo studio condotto da Marchese sulla progettazione di uno scafo che permetta la navigazione delle navi portacontainer in condizioni di stabilità senza che queste facciano ricorso allo scarico delle acque di zavorra, supportando in questo modo la tutela dell’ambiente marino.

Il Gruppo d’Amico è storicamente vicino alle più accreditate realtà accademiche nazionali e internazionali per la preparazione e la formazione dei giovani, con l’obiettivo di costruire, insieme a loro, le competenze professionali più avanzate nel settore dello shipping. La collaborazione con la Royal Institution of Naval Architects, l’associazione professionale britannica degli ingegneri navali, fondata a Londra nel 1860, ha l’obiettivo di promuovere e facilitare lo scambio di informazioni e di opinioni tecniche e scientifiche nell’ambito della progettazione e della costruzione navale.

In questo scenario il Gruppo ha avviato un importante piano di rinnovamento della flotta con l’inserimento di navi eco-ship di ultima generazione che anticipano gli standard fissati a livello internazionale, congiungendo performance, risparmio energetico e pieno rispetto degli ecosistemi marini.

“È un vero onore per noi essere presenti oggi per premiare un talento espressione dell’eccellenza formativa dell’Università di Genova in ingegneria navale – ha commentato Francesco Rotundo, HR Director del Gruppo d’Amico. Il Gruppo d’Amico, da sempre, è impegnato nel sostenere la cultura del mare che per noi significa investire costantemente in innovazione e tutela dell’ambiente. Per questo motivo, crediamo sia imprescindibile sostenere la formazione per la creazione di professionalità altamente qualificate. È da qui che discende anche il nostro impegno nell’ITS Fondazione Caboto, presieduto da Cesare d’Amico, per la formazione del personale navigante”.

Il prestigioso riconoscimento “Student Naval Architect Award” viene attualmente conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in più di 30 università nel mondo, tra cui la storica Università degli Studi di Genova, selezionata per la sua grande tradizione e prossimità al mondo navale.

Dopo la cerimonia di premiazione si è tenuta una conferenza tecnica sui progetti innovativi per la perforazione in alti fondali, che rientra nel ciclo di seminari introduttivi sull’ingegneria e le aziende dell’offshore organizzato dal DITEN dell’Università di Genova in collaborazione con l’Associazione Italiana di Tecnica Navale.

Più informazioni