Quantcast
Sport

Ginnastica ritmica, Serie B: prosegue il cammino della PGS Auxilium verso la finale nazionale

PGS Auxilium

Genova. Obiettivo raggiunto per la squadra della PGS Auxilium, che sabato 8 novembre ha disputato a Castellanza la fase interregionale di Serie B, aggiudicandosi un ottimo secondo posto a pochissimi decimi dalla squadra locale Moderna Legnano.

Grandi applausi e complimenti per tutte le ginnaste genovesi, che con carattere, precisione e determinazione hanno dimostrato di aver tutte le carte in regola per poter proseguire il cammino verso la finale nazionale.

Stessa formazione dalla gara regionale. Apre al corpo libero Nicole Parisi, che grazie alla sua grande espressività e doti tecniche si aggiudica il punteggio più alto della gara in questo esercizio. Subito dopo entra in pedana Sarah Re, prima alla Fune e poi alle clavette; il suo talento e la sua esperienza portano alla squadra due ottimi punteggi, in particolare alle clavette dove ottiene il primo punteggio in gara. Alla palla scende in pedana il capitano, Ylenia Catta, anche lei ginnasta di grande esperienza che grazie alla sua precisione nei movimenti contribuisce a far aumentare il valore della squadra.

Prosegue Sabrina Deiana al cerchio, eseguendo un ottimo e coinvolgente esercizio che le vale il punteggio più alto della gara in questo attrezzo. Infine chiude il giro di gara Sofia Dolcini che entra in pedana al nastro: nonostante un piccolo errore, ottima esecuzione per lei in quanto a difficoltà ed espressività.

Dunque ottimo risultato per la squadra della PGS Auxilium, composta anche da Daria Brosio, Greta Sbarbaro, Elena Carloni e Laura Angiolini (ferma a causa di un brutto infortunio), il cui contributo è stato fondamentale.

Le ragazze continueranno ora la preparazione in vista dell’importante appuntamento del campionato nazionale che si svolgerà ad Arezzo domenica 30 novembre.