Quantcast
Politica

Genova, scintille Doria-Merlo. Il sindaco: “Sembra sull’orlo di una crisi di nervi”

marco doria

Genova. “Non nascondo un certo sconcerto provato nel leggere frasi di un politico navigato quale Merlo è, quasi che fosse – per citare il titolo di un noto film – sull’orlo di una crisi di nervi”.

Il sindaco di Genova Marco Doria risponde in modo duro alle critiche del presidente dell’Autorità Portuale Luigi Merlo. L’affondo di Merlo era arrivato al termine della riunione del comitato portuale dei giorni scorsi, quando aveva accusato la giunta Doria di essere “senza visione e obiettivi”, lamentando anche una mancanza di dialogo. All’indice erano finite le questioni Amt, Amiu e Carlo Felice trattate, sempre secondo Merlo, con una “gestione approssimativa”.

La risposta via facebook non si è fatta attendere: “Preferisco il confronto serio tra chi ricopre incarichi istituzionali, concreto e anche, se necessario, dialettico. E preferisco – ha concluso Doria – che i confronti si svolgano nelle sedi appropriate. A questa linea di condotta ho sempre cercato di attenermi evitando di formulare giudizi approssimativi, superficiali e non documentati su problemi complessi e sull’operato di altri enti. Ritengo che anche di questo metodo il nostro travagliato Paese abbia adesso più che mai bisogno”.