Quantcast

Genova, sabato e domenica torna il “Critical Wine” al Buridda

buridda

Genova. Dopo lo sgombero dello storico spazio del Laboratorio Sociale Occupato Autogestito “Buridda” di via Bertani 1, l’edizione 2014 del Critical Wine, la fiera dei piccoli produttori di vino, si terrà sabato 8 (dalle h. 15.00 alle h, 24.00) e domenica 9 novembre (dalle h.12
alle h 19) presso la nuova e spaziosissima sede di Corso Montegrappa 39 (ex Magistero).

Il tema della decima edizione sarà veronellianamente dedicato a La poesia della Terra. La poesia sarà infatti il filo conduttore che unirà storie di territori e di vigne imprigionate, insanguinate ed eroicamente resistenti. E’ stato chiesto ai produttori ed amici che parteciperanno di portare con sé testi da condividere, recitare ed appendere alle pareti del Buridda; liriche nelle quali il lavoro della terra, il vino e l’ebbrezza saranno i fili che uniscono i vari saperi e valori da apprezzare e da acquisire in vigna e più in generale nel lavoro dei campi.

Il programma dell’evento prevede l’apertura degli stands dei numerosi produttori di vino per le degustazioni il sabato dalle h.15 alle h.24 e la domenica dalle h.12 alle h.19. La manifestazione prevede anche la possibilità di cena per il sabato e di pranzo per la domenica grazie ai sempre attivi e combattenti cucinieri del Buridda che per festeggiare la decima edizione hanno organizzato un menù d’eccezione.

Inoltre saranno previsti incontri e concerti durante la due giorni: Sabato alle h.22 si terrà il concerto del gruppo I Rusenenti band di Andrea Ceccon che arriva direttamente dal Comune di Neirone per portare alla decima edizione del Critical wine un’ atmosfera folk – rock tra trash acustico e comico.

Domenica 9 dalle h.17 si terrà una degustazione dedicata ai vini palestinesi e alle h.17,30 presenteremo “Le poesie della terra”, reading poetico a cura di Claudio Pozzani, direttore dell Festival Internazionale di Poesia di Genova.

Più informazioni