Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, presentata la ‘nuova’ Msc Armonia: 200 cabine e nuovi spazi. Via a piano industriale da 5 miliardi per 7 nuove navi fotogallery

Più informazioni su

Genova. E’ stata presentata questo pomeriggio a Genova la prima delle quattro navi da crociera ad essere stata sottoposta al programma ‘Rinascimento’ per il suo ampliamento e potenziamento. I lavori realizzati da Fincantieri hanno previsto l’inserimento al centro dello scafo della nave di un nuovo troncone, ottenendo in questo modo quasi 200 nuove cabine e nuovi spazi dedicati all’intrattenimento.

msc armonia

“Sono molto orgoglioso di quello che noi, insieme ai nostri partner di Fincantieri, abbiamo realizzato con MSC Armonia. Non solo ora è più elegante e spaziosa, ma le abbiamo anche conferito un nuovo splendore che soddisferà in egual misura sia i croceristi esperti, sia coloro che per la prima volta salgono a bordo di una nave da crociera”. Testimonial d’eccezione dell’evento è stata la showgirl Lorella Cuccarini che ha inaugurato due nuovi stazi dedicati ai bambini.

Il programma ‘Rinascimento’ vale 200 milioni di euro e prevede l’ampliamento dopo Armonia di altre tre navi della flotta. MSC Armonia partirà da Genova domani per una crociera di 10 giorni che si concluderà a Las Palmas, nelle Isole Canarie, dopo aver toccato i porti di Marsiglia, Cartagena, Gibilterra, Cadice, Funchal, Santa Cruz de La Palma e Santa Cruz de Tenerife.

Il Programma ‘Rinascimento’ per Msc Crociere è il primo passo del nuovo piano industriale da 5 miliardi di euro avviato dalla compagnia per il potenziamento della flotta che comprende anche la costruzione di quattro nuove avveniristiche navi da crociera, due per ogni prototipo, che verranno consegnate tra il 2017 e il 2019 dai cantieri STX France e da Fincantieri, con l’opzione di tre ulteriori navi entro il 2022.

“Si tratta di un programma importante e ambizioso che rinnova una flotta di navi comunque giovani – ha spiegato il Ceo Gianni Onorato – ma che soprattutto prevede due nuovi prototipi di nave che faranno ancora di più della nostra azienda un attore importante dell’industria crocieristica mondiale”.