Quantcast
Cronaca

Frana a Sestri Levante, inizia il lavoro dei rocciatori. Ghio: “Serve sostegno di tutti per riaprire la strada” fotogallery

frana a sestri levante

Sestri Levante. I tecnici del Comune e il sindaco Valentina Ghio si sono messi subito all’opera con i tecnici della Difesa suolo della Regione Liguria sul fronte della grande frana caduta ieri sulla provinciale che collega Riva Trigoso a Moneglia. Il primo passo sarà l’intervento dei rocciatori, che inizieranno a lavorare la prossima settimana per verificare tutta la parete. “Sarà un lavoro imponente ed è necessario il sostegno degli altri entri per garantire la riapertura di una arteria cosi importante”, spiega il primo cittadino.

Un intero costone di punta Baffe, di proprietà privata, si è staccato, portando a mare scogli e terriccio a seguito delle violente piogge degli ultimi giorni. Secondo i tecnici lo smottamento ha mosso migliaia di metri cubi, ma per fortuna la strada era deserta. La provinciale è chiusa in entrambe le direzione e quindi Moneglia è raggiungibile o in autostrada, con uscita a Deiva Marina, oppure percorrendo la tortuosa strada del Bracco.

E’ confermato per domani il sopralluogo dell’Assessore Regionale Raffaella Paita alla presenza dei Sindaci dei due Comuni.