Quantcast
Cronaca

Da dj a sacerdote, la prima web radio di Don Fiscer festeggia un anno: “Obiettivo comunicare cose belle”

don fiscer

Genova. La prima web radio della diocesi genovese, “dei ragazzi e con i ragazzi”, festeggia il suo primo compleanno. A darne il lieto annuncio è proprio Don Fiscer, “il prete dj” di Genova che ha preso i voti e da sacerdote ha fatto cantare anche i calciatori, per poi fondare, un anno fa, la prima radio parrocchiale in streaming della diocesi di Genova.

“Tanti programmi e tante emozioni – spiega – Un mix tra professionisti e appassionati, bambini, ragazzi e adulti uniti dallo stesso obiettivo: comunicare cose belle e tramettere gioia”. Ultima novità: il programma di Franca Lai, “Zena ciù un caruggiu” in onda dal 20 novembre.

“Inoltre con i nuovi contatti telefonici 0108593552 e 3936162636 potete entrare in contatto – spiega ancora don Fiscer – dedicare canzoni ecc. E’ sempre di più la radio di tutti”.

Radio Fra le Note si può ascoltare sul sito della Parrocchia San Martino d’Albaro (www.sanmartinodalbaro.it), oppure scaricando l’App gratuitamente sullo smartphone e, altra novità, sul canale 702 del digitale terrestre.

Ma don Fiscer non è nuovo alle iniziative “musicali”. Nel gennaio scorso ha dato il via a un corso gratuito per Disk Jockey aperto a giovani e ragazzi organizzato nell’oratorio parrocchiale. A tenere il corso gratuito per Dj, che ha ricevuto l’appoggio di Comune e Municipio VIII Medio Levante, due ex colleghi di don Roberto, i Dj’s genovesi Federico Pincin e Giovanni Carrara. Titolo: “Della notte ma non ‘nella’ notte”.

Più informazioni