Quantcast
Cronaca

Disoccupazione all’11,2%, la Liguria precipita: in crisi le partite Iva

disoccupazione

Liguria. La Liguria precipita. Non si parla, per una volta, di piogge e frane, ma dei dati sull’occupazione. Il 2014 non è ancora finito, ma non serve un indovino per capire come andrà. Basta infatti leggere i dati relativi al primo semestre dell’anno in corso, registrati dalla sede genovese della Banca d’Italia.

Rispetto al periogo gennaio-giugno del 2013 la disoccupazione aumenta dello 0,7%, toccando l’11,2%. Dati negativi che impressionano ancor di più quando si va ad analizzare la situazione delle partite Iva: in Liguria al 30 giugno c’è stata una flessione degli occupati con lavoro indipendente del -7%. I lavoratori dipendenti calano solo, si fa per dire, dell’1,1%.

Nessuna sorpresa anche per quanto riguarda le categorie svantaggiate: a pagare maggiormente la crisi sono sempre i giovani, gli immigrati e i lavoratori edili.

Più informazioni