Quantcast
Politica

Crisi Amt, Pd: “Pieno sostegno al sindaco Doria e all’assessore Dagnino”

autobus amt

Genova. Il Partito Democratico di Genova esprime il proprio sostegno al Sindaco Marco Doria e all’assessore Anna Dagnino in questa fase della gestione della vicenda AMT. “A fronte del rinvio di almeno un anno della gara per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico nel bacino unico della Regione Liguria, che ha oggettivamente portato a modificare radicalmente la pianificazione economica del Comune in quanto socio unico di AMT, gli obiettivi della Giunta comunale non possono che essere: la tutela dei servizi per gli utenti, che non possono più diminuire nè subire ulteriori aumenti di tariffa; la tutela dei livelli occupazionali di AMT; l’applicazione di tutte le misure finalizzate a garantire la capacità di AMT di partecipare alla gara”, si legge in una nota di Alessandro Terrile, segretario PD Genova e Simone Farello, capogruppo PD Comune di Genova.

“Va quindi apprezzato lo sforzo del Comune di Genova di garantire per il 2015 risorse per 30 milioni di euro.
E’ chiaro che questo ingente sforzo è il massimo che l’amministrazione può fare senza compromettere la capacità del Comune di erogare tutti i servizi fondamentali per la cittadinanza e senza aumentare ulteriormente il carico fiscale per i genovesi. L’unica strada per recuperare le risorse mancanti è quella di una contrattazione aziendale che in tre mesi recuperi maggiori livelli di efficienza, possibilmente scongiurando la disdetta degli integrativi. Nemico dei lavoratori non è il PD ma chi pensa che il problema della capacità industriale di AMT possa essere risolto da ulteriori esposizioni dei bilanci pubblici. E’ il tempo per l’azienda di compiere scelte strutturali. Compito della politica è garantire investimenti per un trasporto pubblico più efficiente, non risanare all’infinito gestioni in deficit strutturale, bruciando risorse pubbliche con pesanti conseguenze per i cittadini e i lavoratori”, concludono.

Più informazioni