Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, RapalloBogliasco eliminato dalla Coppa Italia Serie D. Domenica il debutto del nuovo tecnico Antonio Soda

Rapallo. La sconfitta con la Pro Settimo & Eureka nel 14° turno di campionato è costata la panchina ad Alexandro Dossena. Il RapalloBogliasco è stato affidato ad Antonio Soda, ex tecnico dello Spezia.

Ieri il nuovo allenatore, in vista del suo esordio ufficiale di domenica prossima, ha osservato la sua squadra dalla tribuna, mentre il preparatore dei portieri Guido Bistazzoni l’ha guidata sul campo nell’incontro valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D. Un incontro unico, giocato sul campo dello Scandicci e vinto dai toscani con il risultato di 1-0.

Allo stadio “Turri” i padroni di casa, allenati dall’ex giocatore di Serie A Ciccio Baiano, hanno sbloccato il risultato dopo 55 secondi con un gol di Cubillos, servito da Carnevale. Il RapalloBogliasco è andato vicino al pareggio con una punizione dai venti metri di Miceli, al 15°, respinta in angolo da Casini. Al 34° Ferretti, dopo un’eccellente azione personale, ha colpito la traversa.

Gli ospiti hanno provato a pareggiare anche nella ripresa, dimostrando di non voler abbandonare la competizione. Al 7° Visconti ha fallito un’occasione da buona posizione; al 25° Ferretti, di testa, ha chiamato alla parata il portiere locale. Costantino, con un tiro dalla distanza, ha sfiorato l’incrocio dei pali. Nel finale di gara i rapallesi non sono riusciti a concretizzare alcune mischie nell’area ospite. Lo Scandicci, imponendosi di misura, passa così nei quarti di finale, dove, mercoledì 10 dicembre, affronterà il Pontisola.

Lo Scandicci ha giocato con Casini, Bini, Posarelli, Del Colle, Pezzati, Alderotti, Ammannati, Mazzolli (s.t. 20° Della Scala), Carnevale (s.t. 39° Papini), Cubillos, Gianotti (s.t. 14° Nikolla); a disposizione Cecchi, Lanzoni, Ferrari, Chierchia, Donnini, Bettoni.

Il RapalloBogliasco è sceso in campo con Di Barbaro, Fiorentino, Groppo, Simeoni, Miceli, Cintoi, Owusu (s.t. 35° Scaldaferro), Costantino, Ferretti, De Persiis (s.t. Bounafaa), Visconti (s.t. 19° Taddeucci); in panchina Roi, Jordan, Ruopolo, Parini, Repetto, Parodi.

Ha arbitrato Andrea Saggese (Rovereto) coadiuvato da Francesco Biava (Vercelli) e Andrea Vayr (Collegno).