Quantcast
Sport

Calcio, Prima Categoria B: il Merlino frena l’Impero, la Ruentes balza in seconda posizionerisultati

calcio

Genova. La capolista Impero Corniglianese fallisce l’opportunità per prendere il largo. Dopo essersi isolata al comando grazie al successo nel recupero infrasettimanale, la formazione guidata da Alessandro Balbi è stata fermata sul pareggio sul campo amico dell'”Italo Ferrando”.

A rendere sorprendente il risultato il fatto che i gialloblù hanno impattato 0 a 0 contro il Merlino, fanalino di coda del torneo, che prima di oggi non aveva ancora ottenuto punti, perdendo cinque partite su cinque. Nessun dramma per l’Impero Corniglianese che, ancora imbattuta, resta in vetta a +3 sulla più immediata inseguitrice, divenuta la Ruentes. Un punto che fa morale per Matteo Giacobone e compagni, ancora ultimi e soli, ma consapevoli di poter risalire la china.

Si è fermata l’Audace Gaiazza Valverde, incappata nella seconda sconfitta consecutiva, per mano degli Amici Marassi. I gialloblù di mister Ernesto Boschi hanno espugnato il “Negrotto Cambiaso” di Serra Riccò con un secco 3 a 0, frutto di un gol di Perego nel primo tempo e una doppietta di Costantino nella ripresa.

Un gol di Ognio nell’ultimo minuto del tempo regolamentare ha permesso alla Ruentes di piegare la resistenza della Cella. La formazione condotta da Roberto Pernigotti ha centrato la quarta vittoria stagionale con il risultato di 1 a 0. Gli ospiti, dopo tre pareggi, tornano a perdere; l’undici di mister Marco Stagi è ancora alla ricerca della prima vittoria.

Terzo pareggio consecutivo, quarto nella ultime cinque partite, per il Bargagli. Al “Ligorna” i padroni di casa allenati da Luca Cappanera sono andati al riposo in vantaggio di un gol sulla Pegliese, grazie alla rete realizzata da Pestarino al 37°. Nel secondo tempo, al 33°, gli ospiti hanno segnato il pareggio con Varone.

Galvanizzata dal successo nel recupero, la Ronchese ha ottenuto la terza vittoria stagionale violando il “Broccardi” di Santa Margherita con un perentorio 3 a 0. Ospite del San Lorenzo della Costa, la squadra di mister Claudio Amarotti è andata a bersaglio con Aiello e Morando nella prima metà di gara, Dieci nella seconda.

In una giornata nella quale si sono contate solamente 14 reti, è finita con il risultato ad occhiali tra Anpi Casassa e Rossiglionese. Il pari maturato al “XXV Aprile” rappresenta il secondo segno “X” per entrambe le formazioni.

Seconda sconfitta in campionato per la Praese che, al “Baciccia Ferrando”, si è arresa ad un Rapid Nozarego che è ancora imbattuto lontano da casa. La squadra condotta da Manuel Chiappara è andata in gol con Neirotti nel primo tempo e Sebastiano Costa nel secondo.

Festeggia la prima vittoria il Pieve Ligure, che al “Tre Campanili” di Bogliasco piega la Burlando per 2 a 1, scavalcandola in classifica. Gli ospiti sono passati in vantaggio sul finire del primo tempo con De Vecchis. Ad inizio ripresa lo stesso De Vecchis viene espulso, poi la squadra allenata da Mauro Soro è rimasta in dieci per un’espulsione e i padroni di casa hanno ribaltato il risultato con le reti di Villa e Cecchi.