Quantcast
Economia

Amt, Bruno (Fds): “Regione e Comune inadempienti se la prendono con i lavoratori”

amt tursi

Genova. “Ieri con la coordinatrice dell’Altra Liguria Simonetta Astigiano sono andato a portare solidarietà ai lavoratori di Amt che stanno occupando la sede aziendale contro la disdetta del contratto integrativo, che peserà per alcune centinaia di euro in meno al mese”. Lo scrive il consigliere comunale della Federazione della sinistra Antonio Bruno a proposito della disdetta da parte dell’azienda dei contratti di secondo livello per i dipendenti che ha aperto una vertenza che si preannuncia molto dura a un anno dalle cinque giornate di sciopero selvaggio.

“Oggi mi sono ricordato di un ordine del giorno approvato dal consiglio comunale nella seduta del 31 luglio 2012, in merito a una delibera che apriva al processo di privatizzazione.
Tutti gli obiettivi contenuti in questo documento non sono stati perseguiti e questo ha causato un danno all’azienda e a tutta la città in termini di vivibilità e mobilità”.

“L’Assessore alla Mobilità Anna Maria Dagnino dovrebbe prendere atto del suo fallimento” prosegue Bruno che ricorda anche le ‘colpe’ della Regione che “non acquistato gli autobus, come da impegno dell’anno scorso, e l’azienda regionale dei trasporti non e’ in grado di agire2.

Più informazioni