Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione, Mediterranea delle Acque paga eccedenze in bolletta: le agevolazioni per i genovesi danneggiati

Genova. Agli alluvionati non saranno addebitate eventuali eccedenze nei consumi, rispetto ai valori storici, verificatisi per riportare alla normalità la situazione. Lo ha confermato il cda di Mediterranea dell’Acque. L’azienda sosterrà infatti l’onere economico integralmente come “ulteriore contributo al superamento della criticità”. Ecco tutte le agevolazioni previste: possibilità di posticipare di sei mesi il pagamento delle bollette aventi scadenza dal 1° ottobre 2014; sospensione dei provvedimenti di recupero della morosità nelle zone colpite dall’evento straordinario; l’annullamento degli importi dovuti a eventuali eccedenze nei consumi di utenze relative al servizio idrico integrato (acqua, fogna, depurazione), rispetto ai consumi storici, verificatisi a causa delle attività di ripristino delle situazioni emergenziali.

Per beneficiare delle prime due agevolazioni è necessario presentare una richiesta tramite l’apposito modulo reperibile presso gli sportelli di Mediterranea delle Acque o scaricabile dal sito internet www.mediterraneadelleacque.it, unitamente alla copia della richiesta danni presentata agli Enti preposti.

Per quanto riguarda l’ultimo punto, Mediterranea delle Acque provvederà automaticamente allo sgravio dei consumi straordinari dovuti all’evento eccezionale ricalcolando i consumi registrati nel periodo degli eventi alluvionali sulla base dei valori storici dell’utenza interessata. Nelle bollette sarà data apposita evidenza dell’importo accreditato a compensazione dei maggiori consumi.