Quantcast
Cronaca

Alluvione Levante, un mare di fango: di nuovo percorribile la provinciale di Semovigo

Mezzanego. Era stata sommersa da un impressionante mare di fango, con alberi e tronchi sradicati dall’ultima drammatica alluvione nel levante, la carreggiata della provinciale 37 di Semovigo, collegamento montano fra Mezzanego e alcune frazioni che poi si innesta sulla provinciale del Passo del Bocco.

Ci sono volute oltre trentasei ore di lavoro dei mezzi meccanici e delle squadre della viabilità della Provincia per renderla di nuovo percorribile “con la massima prudenza e cautela – raccomandano i tecnici – perché la situazione lasciata dalle alluvioni sul fondo stradale è ancora difficile- e (risorse sempre più ridotte permettendo) serviranno altri interventi per la sistemazione definitiva del tracciato.

Gli uomini della Provincia, in azione dalla mezzanotte di lunedì hanno lavorato su molte frane e allagamenti della rete viaria. Ci sono ancora sessanta sensi unici alternati per frane, i tratti delle strade provinciali più colpiti dall’alluvione del levante.