Quantcast
Cronaca

Alluvione Levante, uccisi marito e moglie a Leivi: la Procura indaga per frana colposa

Maltempo a Levante, la situazione a Carasco

Leivi. Agg.17.34. La Procura di Genova indaga anche per il reato di frana colposa. Le attenzioni degli investigatori, coordinati dal pm Biagio Mazzeo, si concentrano sulla villetta crollata che ha provocato la morte di Carlo Armenise e Franca Iacino, per capire quando è stato costruita, se non vi siano stati abusi edilizi o irregolarità e se l’iter burocratico è stato seguito correttamente. Il fascicolo, per frana colposa e omicidio colposo, è a carico di ignoti.

Il sostituto procuratore Biagio Mazzeo, che ieri ha aperto in fascicolo per omicidio colposo dopo la frana che ha frantumato un’abitazione a Leivi, nel levante di Genova, uccidendo due persone, ha fatto sequestrare l’area.

Il sequestro, a scopo cautelativo, è stato eseguito dai vigili del fuoco. A perde la vita Carlo Arminise e Franca Iaccino, marito e moglie pensionati. I cadaveri, hanno detto i vigili del fuoco, “erano uno abbastanza vicini uno all’altro”. I due anziani stavano scappando dall’abitazione per cercare di mettersi in salvo.