Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione Genova, Lago Figoi invaso da acqua e fango: pulizia record, lunedì 24 la riapertura fotogallery

Più informazioni su

Genova. A nove giorni dalla violenta alluvione che ha colpito Genova, e il suo ponente, l’impianto sportivo di Lago Figoi, nonostante gli ingenti danni economici subiti e grazie all’intervento di più di 50 tra soci e volontari, riapre lunedì prossimo con regolare svolgimento di tutte le attività, sia in piscina sia in palestra.

Già nel 2010 l’impianto era stato chiuso a causa di un’altra alluvione, e nove giorni fa la storia si è ripetuta. L’ impeto dell’acqua del fiume a monte del complesso ha fatto sì che il rio Figoi uscisse nuovamente dall’alveo, allagando tutti gli impianti tecnologici e lasciando una scia di fango e detriti.

“In questa occasione – spiega Marco Ghiglione, amministratore MySport2 – grazie al grande lavoro di squadra di tutto il nostro staff, concentrato soprattutto nella giornata di domenica, siamo riusciti a pulire totalmente i fondi dell’impianto, coperti da oltre 1,5 mt di fango, e a permettere così ai tecnici di intervenire nel minor tempo possibile per ripristinare tutti gli impianti elettrici, revisionare i motori di trattamento acqua e aria e sostituire le centraline di regolazione.

Oltre ai nostri volontari – conclude Ghiglione – un sentito ringraziamento va al Comune, alla Protezione Civile di Genova e ad Aster che, in questo momento di grande difficoltà del nostro territorio, stanno operando con grande sforzo per mettere in sicurezza il Rio Figoi, a salvaguardia della nostra struttura”.