Quantcast
Cronaca

Alluvione Genova, ancora frane: evacuata palazzina ad Albaro. Tutti gli aggiornamenti sulla viabilità fotogallery

frane alluvione genova

Genova. Un altro crollo attorno alle 20 di ieri sera. L’allerta meteo è finalmente terminata ma la terra continua a cedere. Il bollettino di guerra degli smottamenti si aggiorna così di volta il volta: ieri è toccato a Via Riboli, nel quartiere di Albaro.

A crollare sono stati due muraglioni su cui poggiavano un giardino e la strada. Nel crollo è stato travolto un parcheggio privato. Fortunatamente nessun ferito, ma i disagi non si contano: sono state sfollate cinque persone, anche se a rischio sono tutti gli abitanti, una cinquantina, del numero 36 di va Trento. A questo si aggiunga che gli abitanti della zona sono rimasti senza luce nè gas: i tecnici Iren hanno deciso di interromperne precauzionalmente la fornitura per pericoli di perdite.

Si è inoltre reso necessario sospendere l’erogazione idrica in Via Riboli, Via Trieste, Via Trento, Via Saluzzo. La ripresa regolare del servizio è prevista, salvo complicazioni, nella tarda mattinata di oggi.

Migliora invece la situazione dei trasporti. Iniziamo da quelli ferroviari.

E’ stato riattivato ieri sera il binario tra Genova S. Quirico e Mignanego sulle linee Genova-Torino e Genova- Milano, interrotto precauzionalmente a causa di un movimento franoso, in atto su un terreno di proprietà privata, che avrebbe potuto interessare la linea ferroviaria.

LINEA SAVONA -VENTIMIGLIA:

Confermata l’intera offerta commerciale regionale e Intercity.

A causa del rallentamento tra Albenga e Andora per gli eventi pregressi sono previsti allungamenti dei tempi di viaggio.

LINEA GENOVA-OVADA-ACQUI TERME

Circolazione ferroviaria sospesa tra Campo Ligure e Ovada, a seguito di un movimento franoso a Rossiglione. I treni regionali fanno capolinea a Campo Ligure e Ovada. Attivo servizio sostitutivo con bus fra Ovada e Campoligure e fra Rossiglione e Campoligure.

Gli orari degli autobus sono soggetti a possibili allungamenti dei tempi di viaggio legati al traffico stradale.

Gli orari dei treni sono soggetti ad allungamenti dei tempi di viaggio per l’attesa dell’arrivo dell’autobus sostitutivo e per la presenza di un rallentamento ad Acquasanta a causa degli eventi meteo dei giorni scorsi.

La riattivazione è prevista lunedì 24 novembre.

LINEE GENOVA -ARQUATA- MILANO E GENOVA-ARQUATA-TORINO (via Mignanego e via Busalla)

Confermati tutti i servizi Frecciabianca, Intercity, Regionali Veloci e Regionali.

Sono possibili allungamenti dei tempi di viaggio.

LINEA GENOVA – LA SPEZIA

Confermata l’intera offerta commerciale.
Sono possibili allungamenti dei tempi di viaggio.

Passiamo alla rete autostradale, su cui al momento, eccettuata la situazione di Bolzaneto, non si registrano particolari disagi.

A7: L’intera tratta è percorribile in entrambe le direzioni, ma a causa di un movimento franoso il casello di Bolzaneto è chiuso per coloro che provengono da Genova o per coloro che da Bolzaneto sono diretti a Milano mentre lo svincolo è regolarmente accessibile in direzione Genova ed in provenienza da Milano.

A10, A12, A26: l’intera tratta è percorribile in entrambe le direzioni.

Per gli aggiornamenti riguardanti la viabilità ordinaria, letteralmente costellata di frane, clicca qui.