Quantcast
Cronaca

A 1 mese dall’Alluvione, domenica solidale a Genova: Non c’è fango che tenga tour

Genova. E’ passato un mese dall’alluvione che ha colpito duramente la città di Genova, ma i genovesi hanno dimostrato ancora una volta la loro determinazione e la voglia di rialzarsi. Nasce così l’evento benefico organizzato dalle guide abilitate di Genova e provincia, Exsplora e Creattivando, in collaborazione con Genova Experience, nell’ambito del progetto Non c’è fango che tenga.

Domenica 9 novembre una serie di visite guidate porteranno i genovesi alla scoperta dei lati nascosti della città. La partecipazione è ad offerta libera e il ricavato verrà devoluto al progetto Non c’è fango che tenga, nato nel 2011 grazie ai volontari della parrocchia Santa Margherita di Marassi. I fondi saranno destinati alle attività commerciali e produttive alluvionate del cuore di Genova, dove il Bisagno è esondato: Borgo Incrociati, Foce, Brignole e il centro città.

I tour partono da piazza Caricamento, presso il punto Iat (Informazione accoglienza turistica), e da via San Lorenzo 61, presso la sede di Genova Experience. In entrambi i punti di incontro sono previste partenze la mattina (ore 10.30 e 10.45) e nel pomeriggio (ore 15.30 e 15.45). Da Caricamento parte il percorso urbano dal titolo Superbamente misteriosa: una guida esperta racconterà i segreti della città, dai suoi fantasmi alle sue leggende.

Da San Lorenzo partirà invece il percorso Superbamente bella, dedicato all’arte e alla cultura genovesi, tra gli affreschi e le facciate dei palazzi che l’hanno resa famosa nei secoli. Sarà l’occasione per visitare il primo piano di Palazzo Imperiale, aperto al pubblico solo per questa occasione.

Tutte le guide indosseranno la maglietta di Non c’è fango che tenga: chi parteciperà all’evento e ne possiede già una potrà portarla; chi invece ancora non ce l’ha, avrà la possibilità di acquistarla a fine tour.
Le visite termineranno in via Garibaldi, presso la sede del laboratorio esperienziale Creattivando (angolo vico dietro il Coro della Maddalena 40 r, aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 in poi; chiuso il martedì) alle ore 12.15 (la mattina) e alle ore 17.15 (il pomeriggio).

Qui i gruppi si uniranno per gridare tutti insieme che «Non c’è fango che tenga», in una sorta di flash mob. La giornata si concluderà con un Pesto contest a cura di Creattivando. La prenotazione del tour non è obbligatoria, ma gradita all’indirizzo info@exsplora.it, oppure online sul sito http: www.exsplora.it Per informazioni, prenotazioni e assistenza basta chiamare i numeri 010 8176126 o 346 2506782.