Quantcast
Sport

Tennis, A1: il Park riceve Casale e schiera Pablo Andujar

Pablo Andujar,

Genova. Il Park Tennis Genova si prepara per il suo terzo ed ultimo match casalingo del girone 4 della Serie A1. Archiviata la felicissima trasferta di Maglie, culminata nel 5-1 finale e nel primato in solitario proprio con 3 punti di vantaggio sui pugliesi, l’obiettivo diventa ora il consolidamento della leadership.

Alle ore 10, in via Zara, arriva la Canottieri Casale, già nettamente sconfitta all’andata con il punteggio di 6-0. Come tre settimane fa in Piemonte, ci sarà ancora Pablo Andujar, numero 40 della classifica Atp.

Lo spagnolo, già vincitore sia in singolare sia in doppio con Wellenfeld a Casale, porterà così il suo prezioso supporto al capitano Elio Inserra, dopo che nelle ultime due settimane sono scesi in campo Fognini (a Genova contro Trento ed a Maglie) e Seppi (a Genova contro Trento).

Alessandro Giannessi è in fase di recupero ma non dovrebbe esser ancora pronto per la sfida contro la Canottieri. Probabile, quindi, l’impiego di Gianluca Naso. In campo, come sempre, anche Gianluca Mager e Tommaso Sanna.

“Il morale è alto, aver ottenuto questo largo successo contro Maglie tranquillizza un po’ tutti – afferma il team manager Pietro Ansaldo –. Ora sono vietati i cali di tensione, bisogna vincere anche il maggior numero di incontri possibile, sia contro Casale che a Trento, per cercare di essere tra le due migliori classificate tra i 4 gironi e così giocare il ritorno delle semifinali in casa. In situazione di doppio di spareggio, sarebbe un notevole vantaggio”.