Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sori, riduzioni ed esenzioni fiscali applicate alla TARI

Più informazioni su

Sori, col suo stringato ed esiguo bilancio strozzato dal patto di Stabilità, ha deciso di portare in Consiglio Comunale un regime di riduzioni ed esenzioni fiscali applicate alla TARI, la famosa tassa sui rifiuti che tanto fa discutere, per sostenere le situazioni di maggiore difficoltà economica e nello stesso tempo promuovere e incentivare innovazione e sviluppo. Ma non si ferma qui, poiché l’unione fa la forza, il Comune di Sori ha deciso anche di lanciare una sfida con queste premesse e di proporre ai Comuni vicini di fare lo stesso, di pensare al bene comune.

Il dibattito si è spostato dalla Sala Consiliare al luogo pubblico dove un tempo avvenivano le assemblee: il teatro. Un incontro finalizzato ad una maggiore partecipazione e informazione della società civile alla vita pubblica comunale, per rendere maggiormente trasparenti le deliberazioni più importanti assunte durante le sedute del Consiglio. Venerdì 17 ottobre si è svolto con successo l’evento pubblico chiamato “SoriEsenta”: una evento di musica, testi, rime, vignette e testimonial speciali, dove la Politica si è intrecciata, per una sera, ad uno spettacolo culturale denso di contenuti.

Le categorie interessate al provvedimento sono quattro, SoriSociale è la prima e sul palco la Dott.ssa Gallino descrive i sempre più crescenti tagli nazionali nell’ambito del sociale e insieme ricordiamo la solidale manovra del Comune di Sori per sostenere le famiglie in difficoltà: esenzione totale della TARI per quelle persone con un’invalidità civile superiore al 65% e per quei nuclei familiari con un ISEE pari o inferiore ai 6000 € annuali. Sori no Slot, altro tema importante presentato dall’Onorevole Lorenzo Basso, da anni attivo sia a livello regionale sia nazionale in azioni contro il gioco d’azzardo, il Comune farà lo sconto del 10% a tutti i commercianti che aderiranno alla campagna di sensibilizzazione, che dichiarano di non avere e di non installare slot machine.

Sori Wifi, un precedente a livello nazionale secondo l’Associazione Open Genova esperta in infrastrutture digitali e in banda larga, un esempio da seguire secondo l’Assessore di Genova alle attività produttive con delega alle Smart City, Francesco Oddone. La nostra proposta è di concedere ai commercianti, un ulteriore sconto, cumulabile con quello precedente, per tutti quegli esercizi che garantiscono la connessione internet libera e gratuita, in una logica di lotta contro il digital divide ma anche per offrire un servizio, che pochi Comuni erogano, ai molti turisti in vacanza in cerca di rete, creando così la possibilità di un ulteriore ritorno economico dal settore turistico. L’ultima categoria è quella dei giovani, rappresentata dalla brillante Sara Di Paolo, giovane imprenditrice esperta di marketing e comunicazione. Sori Start Up vuole sostenere e incentivare il lavoro giovanile creando le condizioni fertili per l’avvio di una nuova attività a tutti i giovani al di sotto dei 35 anni che decidono di farlo sul nostro territorio garantendo lo sconto del 75% sulla tassa sui rifiuti.