Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, prima il furto poi l’aggressione: a tu per tu con il ladro, denunciato ricettatore

Più informazioni su

Genova. Aveva incontrato il ladro che lo aveva derubato di cellulare, auricolari e portafoglio, gli aveva intimato di restituirgli il maltolto ma in tutta risposta era stato minacciato e aggredito. Ieri l’epilogo: ha rivisto il malvivente nei giardini della Fiumara, ma questa volta ha chiamato la polizia.

Gli agenti hanno così sentito la versione della vittima, un giovane ecuadoriano di 20 anni. Il ragazzo ha raccontato di non avere dubbi: l’uomo indossava le stesse cuffie che gli aveva rubato, facilmente riconoscibili per una particolare modifica da lui apportata.

Il 20enne ha poi aggiunto che, già martedì scorso, lo aveva incontrato in piazza Settembrini ma l’uomo, dopo averlo minacciato, lo aveva ferito a mano e volto, giudicate guaribili in 10 giorni. I poliziotti hanno fermato l’uomo segnalato, un marocchino di 25 anni a carico del quale sono emersi numerosi precedenti di Polizia e lo hanno denunciato per il reato di ricettazione e minacce gravi nonché per la violazione della normativa sull’immigrazione, perché irregolare.