Quantcast
Sport

Rugby, Serie A: un Cus Genova tutta grinta conquista la prima vittoriarisultati

JOSH FISIIHAI

Genova. Il Cus Genova ha finalmente rotto l’incantesimo riportando una importantissima affermazione con il quotato Reggio Emilia. La squadra genovese deve ancora recuperare il match con il Cus Torino e la possibilità di rientrare in lotta per la seconda fase non appare più così improbabile.

Una partita che sembrava non finire mai e difesa fino all’ultimo centimetro di campo e ben oltre l’ultimo minuto di gioco. Ecco in sintesi gli ultimi decisivi momenti, vietati ai deboli di cuore, che hanno visto il Cus Genova, per la prima volta quest’anno allo stadio “Carlini”, premiare il debutto di fronte ai propri tifosi con una vittoria contro il Reggio che per lunghi tratti era parsa impossibile.

Il punteggio è sempre stato in equilibrio, con un distacco risicato. Avanti gli ospiti di 7 punti a metà primo tempo e parziale recupero cussino nel finale con un calcio piazzato di Cipriani: si va al riposo con il punteggio di 3 a 7 per Reggio.

È una partita scorbutica, nella quale il Cus Genova si difende bene e meriterebbe qualcosa di più in attacco. I ragazzi di coach Bordon si mostrano aggressivi e determinati,

Ancora più rocambolesco il secondo tempo. Va avanti il Cus Genova per 10 a 7 con una meta di Avignone trasformata da Cipriani; poco dopo arriva il pareggio di Reggio. A seguire, con due calci piazzati di Cipriani, c’è l’allungo della compagine di casa per 16-10 ad un quarto d’ora dal termine. Da quel momento in poi grande sofferenza per giocatori e tifosi biancorossi, fino al fischio finale. Una sofferenza paragonabile solo alla gioia dell’istante successivo.

Domenica 2 novembre il Cus Genova andrà a Piacenza per affrontare i terribili Lyons, che si trovano in testa al girone. Poi ci sarà recupero contro il Cus Torino, ancora al “Carlini”.

Con questa passione e questa grinta, magari con un pizzico di cattiveria in più in fase realizzativa, è ancora lecito sognare il terzo posto.

Nella foto: Josh Fisiihai, tongano del Cus Genova.