Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Promozione girone A: Arenzano-Albenga “match clou”; trasferte ricche di insidie per Voltrese, Cogoleto e Campomorone risultati

Arenzano. Nel campionato di Promozione, girone A, la Voltrese deve porre la massima attenzione alle trappole che la ringalluzzita Taggia disseminerà sul suo terreno per fermare la corsa dei genovesi. I rivieraschi, che nell’ultimo turno hanno rifilato un poker di reti alla Rivarolese, sono alla ricerca del bis, anche con la squadra di mister Navone, che dovrà mettere sul piatto della bilancia la forza, la determinazione, l’esperienza di cui dispone, se vorrà portare a casa il risultato.

Arenzano-Albenga è il “match clou” di questo mercoledì di recupero, il cui risultato è aperto ad ogni pronostico, alla luce della consistenza delle due squadre. Gli arenzanesi ritrovano il bomber Battaglia e vogliono il successo per proseguire l’attuale favorevole trend che ha consentito di raggiungere la terza piazza. Gli ingauni di Caverzan sanno che un colpo gobbo, sul terreno del “Nazario Gambino”, potrebbe rappresentare un punto di svolta del loro campionato.

Fari puntati sul confronto fra Albissola e Cogoleto: i ceramisti sono chiamati a ripetersi, dopo la vittoria scaccia crisi di domenica contro il Borzoli, mentre per i granata la sfida sul “Faraggiana” rappresenta un vero e proprio esame di maturità, che vogliono superare a pieni voti.

Il Bragno, irresistibile tra le mura amiche (nove punti in tre gare), punta al poker, ospitando – al “Ponzo” – il Campomorone. Cattardico e soci sanno che, con una vittoria, raggiungerebbero i 12 punti in classifica, dove si può respirare l’aria finissima dell’alta quota. D’altro canto, il Campomorone sa che per uscire indenne dalla Val Bormida, deve giocare una gara super, necessaria anche per riscattare il passo falso di Loano, per cui, con l’ex genoano D’Isanto, proverà a scardinare la porta difesa dall’ottimo Binello.

Borzoli e Varazze, entrambe sconfitte nell’ultimo turno, sanno che non possono permettersi ulteriori errori, ragion per cui faranno l’impossibile per aggiudicarsi la posta in palio al “Piccardo”.

Albissola – Cffs Cogoleto ore 20,00
Arenzano – Albenga ore 20,45
Borzoli – Varazze ore 20,30
Bragno – Campomorone ore 15,00
Taggia – Voltrese ore 18,30