Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto femminile, A1: il Bogliasco vince di misura al Foro Italico risultati

Bogliasco. E’ la prima della nuova stagione ma è la prima anche per tanto altro. Per Mario Sinatra, per la prima volta seduto su una panchina che non sia quella del Rapallo (che anche quando è stata Recco era comunque Rapallo), per Teresa Frassinetti e la compagna Giulia Rambaldi, per Lolla Di Fiore che ha smesso ma è sempre in gioco, seduta in panchina accanto al mister e per la Sis Roma che vive il suo debutto assoluto in Serie A1.

La partita. Primo tempo in perfetto equilibrio, 2-2. Seconda frazione di gioco con la Rari che dal -1 si porta sul +2. Nel terzo tempo rinvengono le romane, ma l’offensiva locale viene arginata dal Bogliasco: si riparte dal pareggio. Ultimo tempo: apre la Roma trasformando un rigore, chiude il Bogliasco trasformando un rigore, graffiano le ragazze di capitan Falconi. Finisce 9-10, e sono i primi 3 punti per le liguri nella nuova stagione.

Mario Sinatra, allenatore del Bogliasco, dice: “Una partita che per come si è messa ha di bene i tre punti. Per ognuna di noi il pallone pesava cinque chili: abbiamo sbagliato cose facili ma ne abbiamo fatte altre bene. Siamo in work in progress. Di oggi mi piace particolarmente il risultato ma confermo: il potenziale c’è e anche singolarmente, a giro, ho visto cose belle. Siamo entrate in acqua un po’ contratte, dobbiamo lavorare sull’approccio alla partita,il resto, siccome sono brave, lo sanno fare. Questa è una vittoria importante, fuori casa, in una vasca dove molti faticheranno parecchio. La Sis Roma è una squadra molto grintosa, senza paura, come è giusto che sia, e se non ti adegui rischi di fare danni”.

Il tabellino:
Sis Roma – Rari Nantes Bogliasco 9-10
(Parziali: 2-2, 1-3, 4-2, 2-3)
Sis Roma: Riccardi, Mirarchi, Cellucci, Magni 1, Giovannangeli 2, Perazzetti, D. Picozzi 2, Sinigaglia 2, Fabbri 2, B. Picozzi, Secondi, Rovetta, Maiorino. All. Vidovic.
Rari Nantes Bogliasco: Falconi, Viacava, Rossi, Dufour 5, Trucco, G. Millo 1, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi 1, Cocchiere, Frassinetti 3, Casareto. All. Sinatra.
Arbitri: Collantoni e Romolini.
Note. Superiorità numeriche: Roma 4 su 7 più 1 rigore segnato, Bogliasco 6 su 14 più 4 rigori di cui 3 segnati. Uscite per limite di falli Rovetta nel terzo tempo, Fabbri, Magni e D. Picozzi nel quarto tempo.