Obesity Day, visite gratuite nell’ambulatorio specialistico della Asl 4 Chiavarese

bimbo obeso, obesità

Chiavari. Il 10 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, l’equipe del Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica della Asl 4 Chiavarese sarà a disposizione dei pazienti per erogare gratuitamente interventi di Informazione ed Educazione su Sovrappeso ed Obesità.

Il Servizio di “Dietetica e Nutrizione Clinica” si occupa della diagnosi e della cura delle patologie della nutrizione ed offre supporti dietoterapici mirati per tutte le malattie acute o croniche che necessitino di dietoterapie specifiche. In particolare, nell’Ambulatorio dell’Obesità, viene effettuata una visita specialistica per l’analisi delle abitudini alimentari e la diagnosi di eventuali patologie, l’individuazione di terapia dietetica personalizzata, mirata a rispondere alle diverse esigenze nutrizionali dei singoli e mettere a punto uno schema dietetico personale.

L’intervento è rivolto in particolare ai soggetti con rilevanti rischi per la salute, ovvero a chi presenti un Obesità grave (BMI >40) media o complicata. L’approccio può essere individuale o in sedute collettive.

Nel corso delle visite, oltre all’abituale valutazione clinica, sono eseguiti: l’anamnesi alimentare volta all’identificazione dei comportamenti alimentari e della motivazione al cambiamento. Inoltre, in collaborazione con il Sert, sono state attivate terapie multimodali: interventi informativi educazionali, terapia cognitivo-comportamentale, sedute collettive motivazionali e psico-educazionali, che includono anche valutazioni e terapie psicologiche e la messa in opera di programmi di coinvolgimento dei pazienti a lunga scadenza, per ottenere risultati duraturi.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.