Sport

Mezza maratona: nono posto per Emma Quaglia a Birmingham

Emma Quaglia

Genova. Nono posto per la maratoneta azzurra Emma Quaglia, atleta del Cus Genova, alla Bupa Great Birmingham Run, mezza maratona che si è corsa domenica 19 ottobre.

La dottoressa ligure ha portato a termine i 21,097 km della trasferta britannica in 1h 15’47”. Successo e podio tutto keniano con Pauline Wanjiku (1h 10’48”), Doris Changeiywo (1h 11’29”) e Linet Masai (1h 11’45”), al debutto nella mezza maratona e superata nell’ultimo quarto di gara.

Sesta la francese Christelle Daunay in 1h 13’25”, preceduta anche dall’altra europea Dulce Felix (1h 12’25”, all’ultimo test prima della New York Marathon dove sarà al via anche la viceiridata Valeria Straneo) e da un’altra keniana, Faith Kipsum (1h 12’40”).

Forfait last minute, invece, per l’altra podista italiana annunciata alla partenza a Birmingham: Anna Incerti (Fiamme Azzurre) ha rinunciato per un piccolo problema di salute che l’ha tenuta ai box per qualche giorno.

Nella mezza maschile il successo ha arriso al poco conosciuto keniano Joel Kimutai in 1h 01’39”, capace di riprendere e superare il favorito Emmanuel Bett (1h 02’33”); terzo il sudafricano Elroy Gelant (1h 03’17”). Solo sesto il vincitore uscente, l’ugandese Thomas Ayeko.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.