Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Matrimoni Gay, il sindaco di Chiavari in linea con Alfano: “La Costituzione va rispettata”

Chiavari. “In qualità di Sindaco della città di Chiavari intendo rispettare tutte le leggi della Repubblica; le norme contenute nella nostra Costituzione sono chiare: il matrimonio naturale e legalmente riconosciuto è quello tra uomo e donna. Sono pertanto in linea col Ministro degli Interni Angelino Alfano, in merito all’invito diretto ai prefetti di annullare le trascrizioni dei matrimoni gay contratti all’estero”. Queste le dichiarazioni del sindaco di Chiavari, Roberto Levaggi.

“Naturalmente altra cosa è il riconoscimento dei diritti civili alle coppie omosessuali, tema la cui competenza è però di ambito parlamentare. I sindaci non possono in alcun caso sostituirsi alle normative nazionali, con ordinanze che – a prescindere da qualsiasi giudizio etico – risulterebbero illegittime o addirittura incostituzionali. Condivido pertanto appieno la ratio del provvedimento del Ministro Alfano”, conclude il primo cittadino.