Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Una manovra sbagliata e spunta il coltello, “Ti taglio la gola”: lite in corso Aurelio Saffi

Genova. Prima una lite e poi è spuntato il coltello. E’ successo in corso Aurelio Saffi ad un automobilista di 50enne di Pordenone, che mentre transitava in corso Saffi ha litigato a gesti con un camionista di passaggio, un genovese di 41 anni, per colpa di una manovra errata.

Il 41enne, dopo aver sfanalato e suonato ripetutamente, ha fermato il camion bloccando la macchina e, una volta sceso dal mezzo, si è diretto verso l’uomo brandendo un coltello e minacciandolo di volergli tagliare la gola. Il 50enne, impaurito, ha cercato di calmare il camionista che per fortuna ha deciso di risalire sul mezzo e riprendere la sua marcia.

Il friulano, ancora spaventato dall’accaduto, ha telefonato al 113 che ha inviato sul posto una volante. Poco dopo gli agenti hanno intercettato il camion e dopo aver identificato il 41enne lo hanno trovato in possesso di quattro coltelli. L’uomo, con svariati precedenti di Polizia, è stato denunciato per minacce aggravate e per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.