Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria, Marco Scajola: “La regione affonda, ma Burlando e la Sinistra pensano ad altro”

Più informazioni su

Liguria. “Da alcuni anni la Liguria è sempre più fanalino di coda tra le Regioni del Nord Italia per quanto riguarda la crescita, lo sviluppo ed il lavoro. Mentre a fatica altre Regioni migliorano curando il progresso del proprio territorio, la Liguria con amministratori che latitano sui grandi temi sprofonda sempre di più nell’isolamento e batte ogni record con dati negativi”.

Così dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Marco Scajola che continua: “la disoccupazione giovanile è la più alta tra le regioni del settentrione, sempre più ragazzi sono costretti a cercare fortuna fuori dai confini liguri. In più occasioni anche attraverso un Consiglio regionale monotematico abbiamo chiesto e proposto interventi che non hanno avuto alcuna conseguenza pratica da parte della Giunta regionale.
La Sanità è completamente lasciata a se stessa, continuano le fughe di pazienti in altri territori, il personale è costretto a lavorare in condizioni impossibili, entro fine anno in base a precise normative nazionali le Regioni devono presentare un piano per la riorganizzazione ospedaliera, ma ad oggi di quello che vuole fare la Liguria nessuno ha la più pallida idea.
Il Trasporto Pubblico è stato mal gestito con politiche di improvvisazione e di superficialità assoluta che hanno causato danni ai lavoratori, alle aziende e soprattutto agli utenti e la nuova Legge regionale peggiorerà ulteriormente la situazione.
Le Grandi Opere sono ferme bloccate dall’ideologia di sinistra che non vuole il progresso, il cambiamento ma vuole una Regione immobile ed arretrata. A causa della mancanza di strutture di collegamento anche il Turismo paga un prezzo fortissimo poiché raggiungere le località liguri è sempre più difficile e costoso. In tutto questo abbiamo un Bilancio non ancora approvato poiché è stato impugnato dalla Corte dei Conti, fatto gravissimo che avrebbe mandato a casa qualsiasi amministrazione ed ancora ad oggi non sappiamo bene quando e come verrà discusso e approvato”.

“I problemi sono enormi, la Liguria, mai come adesso, vive un momento estremamente difficile, ma Burlando e la Sinistra pensano solo alle loro questioni politiche, soprattutto interne al PD, a chi sarà il candidato Presidente ed a come cercare di gestire il potere nei prossimi anni. I Liguri non possono assistere più a questo triste teatrino ma meritano di essere governati da gente responsabile e competente che abbia a cuore i problemi veri delle persone”, conclude Marco Scajola.