Legambiente va al mercato di corso Sardegna: “No alla demolizione della storica struttura”

ex mercato corso sardegna

Genova. Legambiente va al mercato di corso di Sardegna, ma con uno scopo ben preciso, cioè impedire la demolizione della struttura storico-architettonica dell’ex mercato!

Il Gruppo per la riqualificazione dell’ex mercato di Corso Sardegna, in collaborazione con il Circolo Nuova Ecologia, dà appuntamento a tutti il 10 ottobre, alle 18, presso i locali dell’Associazione Culturale dei Girasoli, in Corso Sardegna 104 rosso (di fronte al mercato).

“E’ in fase di realizzazione un progetto che prevede l’abbattimento di una parte della struttura perimetrale del manufatto, che snatura l’impianto storico-architettonico dell’ex mercato. Ciò comporterà la perdita dell’integrità della struttura compromettendo la possibilità futura di valorizzare uno dei monumenti storici dei primi del ‘900 più caratteristici della nostra città – spiegano – Diciamo no alla demolizione della porzione sud-est e alla realizzazione di una piazza asfaltata e sì alla creazione di un grande giardino pubblico interno, circondato e protetto dai porticati storici e sì al mantenimento delle strutture perimetrali che lo caratterizzano e al loro recupero come botteghe, palestre, attività
culturali”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.