Cronaca

Lavagna: gioca a pallone davanti all’hotel, rimproverato spacca la vetrata con una pietra

sap sindacato avis protesta

Lavagna. Giocava a pallone nel giardino di fronte all’ingresso di un albergo di Lavagna. Il direttore dell’hotel, infastidito dalla presenza inopportuna, lo ha invitato ad allontanarsi.

Ma l’uomo, un rapallese di 38 anni con numerosi precedenti di Polizia, non ha accettato di buon grado il rimprovero e prima di andarsene via in sella a una bicicletta, si è girato e ha lanciato una grossa pietra che ha colpito in pieno il portone d’ingresso della struttura, infrangendone il vetro.

I poliziotti del Commissariato Chiavari hanno fermato il 38enne poco distante e lo hanno segnalato per il reato di danneggiamento aggravato.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.