Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

I ritardi del treno IC 652 e la furia dei pendolari: “46 ore di lavoro decurtate a 400 abbonati”

Genova. Sabato i pendolari di GenovaMilanoNewsLetter presenteremo una analisi accurata sull’IC 652, essenziale per almeno 400 pendolari liguri diretti a Milano con l’esigenza di arrivare in ufficio entro le 9.00 e per una decina di abbonati diretti a Brescia (che regolarmente perdono la coincidenza con il FB 9711 delle 8.35).

“Continuiamo a ricevere segnalazioni dagli abbonati riguardo a decurtazioni di stipendio dovute a ritardi in ufficio causate dai ritardi del 652 – spiegano – Sappiamo che il conflitto di circolazione con l’S13 23126 gioca il ruolo maggiore nei ritardi del 652, non è l’unica causa e sabato indicheremo anche le altre, ma lo spirito di questa mail è quello di guardare al futuro. Non è infatti immaginabile continuare così”.

“La nostra necessità è di arrivare inderogabilmente entro le 8.23 a Milano Centrale e per riuscirci crediamo che RFI e Trenitalia possano lavorare attorno a varie possibilità di cambio traccia dell’S13 23126 e di altri treni, 652 compreso. Di certo non è sostenibile alzarsi alle 5.30 e non riuscire ad arrivare in ufficio entro le 9”, concludono.