Quantcast
Cronaca

Genova, volto scoperto e abiti firmati: rapinatore seriale di banche in manette

banca

Genova. E’ stato tradito dal suo abbigliamento, visto che rapinava le banche vestito sempre con abiti firmati. Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri avrebbe messo a segno almeno sei colpi a danno di istituti di credito delle province di Genova e Savona, a cavallo tra i mesi di agosto e settembre scorso.

In manette è finito un uomo di 42 anni di origine milanese residente a Bollate. Oltre ad indossare capi griffati agiva anche a volto scoperto, quindi le descrizioni fornite dai dipendenti delle banche rapinate e dai clienti sono state fondamentali per la sua cattura e per la fine della sua “carriera”, stroncata definitivamente dai carabinieri della compagnia di Arenzano.

I dettagli dell’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa negli uffici del comando provinciale di Genova.