Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, rivendeva scaldabagno rubati: caccia agli altri membri della gang

Più informazioni su

Genova. Un giovane romeno è stato denunciato dalla Polfer perché rivendeva boiler rubati ad una ditta di impianti sanitari della periferia di Genova. Gli agenti hanno fermato lo straniero durante un controllo all’interno della stazione ferroviaria di Principe, scoprendo che nello zaino aveva proprio una di queste caldaie scaldabagno ancora perfettamente imballata. Il romeno non ha saputo giustificare quel possesso e così nei suoi confronti è scattata una perquisizione domiciliare.

Attraverso il sistema informatico della polizia gli agenti della Polfer sono riusciti a rintracciare il domicilio dello straniero, un’abitazione della Valbisagno, e l’hanno controllata. All’interno hanno rinvenuto altri cinque boiler tutti nuovi di pacca. Dal controllo dei numeri di serie è emerso che questi scaldabagni erano stati rubati durante una furto proprio nei giorni scorsi. E’ probabile che il romeno avesse il compito di smistarli o piazzarli in città. Per questo dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Accertamenti sono in corso da parte della polizia ferroviaria per riuscire a risalire agli altri componenti della gang.