Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Il Movimento per il diritto alla casa occupa la sede dell’anagrafe

Più informazioni su

Genova. Alcune decine di giovani aderenti al movimento per il diritto alla casa hanno occupato questa mattina gli uffici dell’anagrafe in via delle Fontane a Genova.

“La lotta per la casa è la nuova resistenza. Per tutti e tutte residenza” era scritto sullo striscione collocato sull’ingresso degli uffici. I giovani protestano contro il Piano casa del Governo e in particolar modo contro l’articolo 5 incentrato sulla lotta all’occupazione abusiva degli immobili.

“Questo articolo rende impossibile per chi occupa un immobile stipulare i contratti di utenze e ottenere la residenza in questo modo, mentre si danno fiumi di denaro pubblico agli speculatori e alle mafie si butta la gente in mezzo alla strada” dicono i giovani antagonisti. “L’impossibilità di ottenere la residenza senza un regolare contratto di affitto – aggiungono – impedisce di poter accedere al servizio sanitario nazionale e all’istruzione creando un nuovo tassello di discriminazione tra chi può certificare la propria esistenza e chi no”.