Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Genoa vince 2-1 e conquista Parma: Matri sigla il gol del vantaggio

Più informazioni su

Parma. Nonostante l’inferiorità numerica e i postumi del derby, il Genoa batte il Parma al Tardini e, a trenta secondi prima del fischio finale, si porta a casa tre punti preziosi. E’ stato Matri a siglare il 2-1 dopo alcune occasioni fallite.

Il primo tempo è passato a reti inviolati, con numerose palle gol da una parte e dall’altra ma senza concretizzare. Già all’11’ Matri su cross di Perotti, colpisce di sinistro ma manca di poco la porta. Al 43’ Edenilson calcia alto, poco dopo è il Parma a impaurire i rossoblù con Josè Mauri con una palla vicina all’incrocio dei pali.

Il gioco riprende, passano 8 minuti e il Genoa sblocca il risultato: Perotti con un sinistro rasoterra insacca alle spalle di Mirante. Neanche il tempo di esultare e il Grifone rimane in dieci: Roncaglia espulso per doppia ammonizione.

Il ritmo è incalzante, al 21’ del secondo tempo arriva il pareggio della squadra di casa: il gol di petto di Coda riaccende le speranze del Parma. Di nuovo pericolosi i padroni di casa si fanno sentire all’80’ con Lucas che sfiora la traversa. Sale la pressione sul Genoa che però tiene bene il campo nonostante l’inferiorità numerica. Ci riprova il Parma negli ultimi due minuti con Galoppa e Cassano ma, prima la difesa, poi Perin, blindano il risultato dei rossoblù. Quattro i minuti di recupero per un finale da cardiopalma: sul finire del 93’ Lucarelli inciampa sul pallone e lascia libero Rincon di andare in porta, tocco al centro per Matri che davanti a Mirante non sbaglia: è il gol del 2-1 che consegna al Genoa una vittoria che vale oro.

Parma-Genoa 2-1

Reti: 8’ st Perotti, 21’ st Coda, 48’ st Matri

Parma: Mirante, Mendes, Lucarelli, Felipe, Gobbi, Lucas Souza, Lodi (9′ st Jorquera), Mauri (28′ st Galloppa), Coda, Cassano, De Ceglie (14’st Belfodil)

A disposizione: Cordaz, Iacobucci, Ristovski, Rispoli, Santacroce, Mariga, Ghezzal, Pozzi, Palladino

Allenatore: Donadoni

Genoa: Perin, Antonelli, De Maio, Roncaglia, Sturaro (4′ pt Antonini), Rincon, Bertolacci, Edenilson, Lestienne(14′ st Izzo), Matri, Perotti (37′ st Kucka)

A disposizione: Lamanna, Sommariva, Burdisso, Rosi, Greco, Mussis, Iago, Pinilla.

Allenatore: Gasperini

Arbitro: Doveri di Roma

Espulso: Al 10’st Roncaglia per somma di ammonizioni.

Ammoniti: Lucarelli (P), Matri (G), Gobbi (P) e Antonelli (G) per gioco scorretto.