Genoa, Gasperini: “Alluvione ci ha stravolto, cerchiamo di portare un sorriso”

giampiero gasperini genoa

Genova. “L’alluvione ha stravolto la normalità di tutti, quel che è successo è grave ed ha coinvolto tante famiglie. Noi siamo a contatto con la gente, l’abbiamo vissuta in modo diretto”. Il calcio in secondo piano, inevitabilmente, nella conferenza stampa di Gian Piero Gasperini, tecnico del Genoa.

Non potrebbe essere altrimenti. “Non è stata una settimana normale e la città sta cercando faticosamente di tornare a vivere, a muoversi, a ricostruire. Noi cerciamo di ripartire col nostro vivere normale. Speriamo di portare un sorriso, noi proponiamo sport, calcio, divertimenti: l’animo non è ideale ma bisogna ripartire, c’è la possibilità di farlo”.

Il Genoa oggi ha sostenuto un allenamento di un’ora e mezza in vista della gara di lunedì contro l’Empoli. Sturaro ha ripreso a svolgere parzialmente il programma con i compagni, in attesa di domani quando la squadra tornerà ad allenarsi a porte chiuse.

Mancherà Kucka, tenuto a riposo. “Ha un problema al legamento rotuleo – ha detto Gasperini – non ci sarà in questa gara”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.