Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ex mercato Corso Sardegna: “No alla demolizione della porzione sud est”

Più informazioni su

Genova. No alle macchine in un’area che è e deve rimanere pedonale. Sì al mantenimento delle strutture perimetrali che lo caratterizzano e al loro recupero come botteghe, palestre, attività culturali. Sono solo alcuni dei punti che il Gruppo per la riqualificazione dell’ex mercato di Corso Sardegna, in collaborazione con il Circolo Nuova Ecologia Legambiente, discuteranno venerdì 10 ottobre alle ore 18 nei locali dell’Associazione Culturale dei Girasoli, per impedire la demolizione della struttura storico-architettonica dell’ex mercato.

“E’ in fase di realizzazione un progetto che prevede l’abbattimento di una parte della struttura perimetrale del manufatto, che snatura
l’impianto storico-architettonico dell’ex mercato – spiegano – Ciò comporterà la perdita dell’integrità della struttura compromettendo la possibilità futura di valorizzare uno dei monumenti storici dei primi del ‘900 più caratteristici della nostra città”.

Tra le proposte anche la creazione di un grande giardino pubblico interno, circondato e protetto dai porticati storici, al posto della realizzazione di una piazza asfaltata.