Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dissesto idrogeologico, Anci Liguria: “Più sinergia tra le istituzioni e formazione sul territorio”

Più informazioni su

Genova. Le emergenze idrogeologiche del territorio ligure e le possibili azioni da attuare per prevenirle e porvi rimedio, sulla scia dei recenti eventi alluvionali che hanno duramente colpito ampie aree della regione, sono state oggi al centro della riunione tecnico-operativa della Commissione Protezione Civile di ANCI Liguria, coordinata da Michele Malfatti, geologo e coordinatore della Consulta dei Piccoli Comuni di ANCI Liguria.

Argomenti centrali del confronto: le procedure per la gestione delle emergenze, i rapporti con le Prefetture e la Regione, il sistema di protezione civile regionale e nazionale con le sue declinazioni comunali. All’incontro, che ha coinvolto i rappresentanti tecnici e amministrativi di oltre 70 Comuni del territorio ligure e dell’Ordine dei Geologi della Liguria, è intervenuto Antonio Ragonesi, Responsabile Area Sicurezza, Infrastrutture e Protezione civile di ANCI nazionale, tra i massimi esperti a livello nazionale in materia di protezione civile.

“E’ importante cogliere questo momento di grande attenzione sul tema, per far capire ai cittadini che è necessario partecipare attivamente e per ricostruire una corretta filiera istituzionale della protezione civile” – ha commentato Antonio Ragonesi, Responsabile Area Sicurezza, Infrastrutture e Protezione civile di ANCI nazionale. – “L’impegno di ANCI va quindi nella direzione di supportare Sindaci e amministratori comunali verso un sistema di protezione civile sempre più partecipata”. A seguire, la Commissione ha incontrato Gabriella Minervini, Direttore del Dipartimento Ambiente della Regione Liguria.“Come per tutti i temi strategici per il territorio, ANCI Liguria vuole farsi parte attiva e dare il suo supporto operativo e concreto agli amministratori comunali e alle comunità locali – ha commentato Michele Malfatti, Coordinatore della Commissione Protezione Civile di ANCI Liguria. – Per questo chiediamo alla Regione Liguria una più stretta sinergia operativa con i Comuni per la gestione del sistema di protezione civile e delle emergenze idrogeologiche, anche attraverso una apposita convenzione che coinvolga ANCI, in quanto associazione che rappresenta gli interessi della totalità di Comuni della Liguria, e che vada ad implementare i rapporti già esistenti tra Regione e singoli Comuni. In questo senso, proponiamo inoltre la realizzazione di attività formative sul territorio e stiamo già lavorando per l’organizzazione di un convegno nazionale su questi temi, a Genova nel mese di novembre”.

La Commissione Protezione Civile di ANCI Liguria opera con l’obiettivo di sviluppare un piano di azioni comuni, anche in collaborazione con l’Ordine professionale dei Geologi, finalizzate alla diffusione della cultura della protezione civile e alla realizzazione di attività di carattere formativo, tecnico ed operativo, utili ad assicurare alle comunità locali una risposta di protezione civile sempre più efficace ed efficiente.