Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crollo ponte di Carasco, la valle non dimentica. Fiaccolata per le vittime e un appello: “#Prevenzione civile” foto

Carasco. Ad un anno esatto dalla tragica alluvione che ha provocato il crollo del ponte di San Pietro di Sturla a Carasco, con la morte di Claudio Rosasco e Lino Gattorna, la valle non dimentica.

Alle 18, nella chiesa Santuario di N.S.della Guardia di Gattorna a Moconesi sarà celebrata una Santa Messa e alle 21 gli Amici del Gruppo I Non Morti organizzano una fiaccolata a Carasco, da piazza Umberto I al ponte di San Pietro di Sturla, per ricordare le vittime.

Dal gruppo anche un appello alle autorità e non solo. “Chiediamo che venga dragato il letto del torrente Lavagna e ripulito dalle piante in eccesso la prossima estate – si legge sulla pagina Facebook I Non Morti – Se la legge non lo permette vogliamo che si cambi la legge”.