Quantcast

Chiavari, ecco le celebrazioni del 2 e del 4 novembre

chiavari cattedrale

Chiavari. Il Comune di Chiavari, in collaborazione con la Scuola Telecomunicazioni FF.AA. e le Ass.ni Combattentistiche e d’Arma di Chiavari invita la cittadinanza a partecipare alle cerimonie celebrative per la commemorazione dei defunti e la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Il programma prevede per domenica 2 novembre la celebrazione della S. Messa nella Cappella del Cimitero Urbano (h. 15.30) e a seguire la deposizione delle corone al Campo Militare e al Cippo dei Fucilati (16.15).

Martedì 4 novembre a partire dalle ore 8.00 il Sindaco, accompagnato dal Comandante della Polizia Municipale, deporrà una corona d’alloro alla lapide commemorativa nell’atrio del Palazzo Comunale; ai monumenti intitolati ai Marinai d’Italia, ai Caduti di Nassiriya, all’Alpino, ai Caduti di Caperana, ai caduti di Sant’Andrea di Rovereto; alle lapidi commemorative dei Caduti di Ri e ai caduti di Sanpierdicanne. Alle 10.30 verrà celebrata la S. Messa nella Cattedrale di N.S. Dell’Orto. Alle 11.30 in Piazza Roma ci sarà l’Alza Bandiera, la deposizione corone al monumento ai Caduti e la lettura di messaggi da parte delle autorità.

Nel pomeriggio la cittadinanza avrà l’opportunità di visitare la Scuola Telecomunicazioni FF.AA di Chiavari, come spiega il Tenente Colonnello Stefano Schiappacasse: “Sarà possibile visitare la Caserma G. Leone, sede della Scuola Telecomunicazioni FF.AA di Chiavari, aperta al pubblico per la particolare ricorrenza. In particolare durante la giornata del giorno 4 novembre, dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 15.30, saranno organizzate visite guidate delle aule didattiche, al fine di apprezzare l’alta tecnologia utilizzata dalla Scuola nella formazione del personale. Inoltre sarà possibile fare un tuffo nel passato, visitando la Sala Storica dell’Istituto ed il Museo Tommasino Andreatta (ospitato all’interno del comprensorio militare).” Alle ore 17.00 le celebrazioni si chiuderanno con l’Ammaina Bandiera in Piazza Roma.

Più informazioni