Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Case, cresce la domanda di mutui: a Genova erogati 115,2 milioni di euro nel secondo trimestre 2014 foto

Più informazioni su

Genova. Oltre 6 milioni di euro di mutui erogati nel secondo trimestre 2014, con un aumento del 8%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È quanto emerge dai dati riportati nel Bollettino Statistico III-2014 pubblicato da Banca d’Italia nel mese di Settembre 2014.

Per la prima volta dal 2010 l’andamento dei mutui fa registrare un segno positivo, confermando e accentuando la tendenza al miglioramento iniziata l’anno precedente. La macroarea Nord-Occidentale si conferma al primo posto per volumi erogati con un totale di 2.245 mln di euro, in aumento del 10,7% rispetto al secondo trimestre 2013.
Su tutte le 110 province analizzate solamente 24 hanno evidenziato volumi in diminuzione, in tutte le altre realtà si registrano variazioni in aumento rispetto al secondo trimestre 2013. Genova 115,2 milioni di euro erogati nel secondo trimestre 2014, segna un più 9,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

È presto per stabilire se la criticità e la fase discendente del mercato siano alle spalle, ma certamente ci sono delle note che inducono ad un rinnovato ottimismo, spiega il report di Tecnocasa. La domanda di mutui da parte delle famiglie è in crescita ormai da un anno e la Banca Centrale Europea sta operando per sostenere l’erogazione del credito (tra le manovre si ricordano riduzione del tasso di riferimento, tasso di interesse negativo sui depositi delle banche presso la BCE). Il settore del credito resterà condizionato dalla stabilità politico-economica in Italia e in Europa, pertanto saranno determinanti le iniziative a supporto della crescita economica (soprattutto del settore immobiliare) e dell’andamento del mercato del lavoro. Gli istituti di credito, da parte loro, presteranno sempre particolare attenzione al rischio di credito e i clienti dovranno dimostrare una buona capacità di risparmio ed una situazione economica stabile.

Attraverso la base dati interna all’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa è stata poi analizzata la tendenza rispetto alla quantificazione media dell’importo di mutuo. Il ticket medio nazionale si è attestato a circa 107.700 euro, sostanzialmente allo stesso livello rispetto a quanto riscontrato nel secondo trimestre 2013 (107.500 Euro). La macroarea dove il ticket medio risulta più elevato è quella Centrale (112.400 euro); dalla parte opposta, invece, le Isole erogano una quota minore con 100.200 euro. Da segnalare che nel Nord-Ovest e nel Centro si eroga mediamente più che a livello nazionale.