Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Serie B: l’Entella diventa “matricola terribile”, Frosinone battuto 1 a 0 risultati

Chiavari. Il Frosinone è arrivato a Chiavari reduce da tre vittorie consecutive e forte di un primato solitario. Ne è uscito sconfitto da una Virtus Entella che è riuscita a dar continuità al successo di Cittadella, vincendo, per la prima volta in questo campionato, due partite di seguito.

I gialloblù vengono raggiunti al comando da Carpi, Bologna e Trapani in un vertice della classifica cortissimo; i chiavaresi si trovano ora tredicesimi e con una partita da recuperare. La squadra di mister Luca Prina, ormai, si è ambientata alla Serie B ed è a tutti gli effetti una delle protagoniste del campionato “cadetto”.

La giornata è soleggiata; le due squadre iniziano la gara a ritmo ridotto. Sono gli ospiti a fare la partita. Al 12° cross da destra, Masucci incorna, palla a lato. Poco dopo Cesar sventa un pericolo anticipando in extremis Masucci. Al 21° ci prova Dionisi: il suo diagionale si spegne a lato.

L’Entella non riesce a creare occasioni da rete, tuttavia controlla bene le iniziative dei locali. Al 37°, però, Daniel Ciofani, ben servito dal fratello Matteo, con un colpo di tacco manda la sfera sopra la traversa, regalando un brivido agli spettatori.

Battocchio cade in area e viene ammonito per simulazione; decisione poco gradita ai chiavaresi. Al 41° Costa Ferreira strappa applausi: riceve spalle alle porta, si gira e lascia partire un fendente che sfiora il palo alla sinistra di Zappino.

Nella ripresa, dopo 4′, la prima opportunità è per i gialloblù con un tiro di Daniel Ciofani che termina a lato. Al 17° Dionisi ha a disposizione un buon pallone ma calcia a lato della porta locale. Al 20° buona opportunità per l’Entella: Battocchio tira da posizione invitante, troppo centrale e Zappino para.

Al 24° il gol partita: Costa Ferreira entra in area palla al piede e fa partire un diagonale che trafigge Zappino. I padroni di casa, non paghi, hanno una buona opportunità in contropiede al 29° con Litteri che non trova il tempo né per la conclusione né per servire Costa Ferreira, ben posizionato al limite dell’area.

La reazione del Frosinone è ben controllata dai biancocelesti. Al 36° un tiro di Paganini non crea problemi a Pelizzoli. Nel terzo minuto di recupero Costa Ferreira ha tra i piedi il pallone del ko a tu per tu con l’estremo ospite, ma spreca. Errore subito dimenticato: arriva il triplice fischio e l’Entella può festeggiare la terza vittoria stagionale.

Il tabellino:
Virtus Entella – Frosinone 1-0 (p.t. 0-0)
Virtus Entella: Pelizzoli, Volpe, Cesar, Iacoponi, Lewandowski (s.t. 35° Belli), Costa Ferreira, Troiano, Botta, Battocchio, Sansovini (s.t. 28° Di Tacchio) Mazzarani (s.t. 10° Litteri). A disposizione: Paroni, Latour, Zigrossi, Lanini, Malele, Gerli. All. Luca Prina.
Frosinone: Zappino, Zanon, Schiavi (s.t. 35° Curiale), Blanchard, M. Ciofani, Paganini, Gori (s.t. 20° Gucher), Musacci, Masucci (s.t. 20° Carlini), D. Ciofani, Dionisi. A disposizione: Pigliacelli, Santamaria, Gessa, Bertoncini, Altobelli, Formato. All. Roberto Stellone.
Arbitro: Renzo Candussio (Cervignano). Assistenti: Enrico Caliari (Legnano) e Marco Bolano (Livorno). Quarto uomo: Stefano Giovani (Grosseto).
Reti: s.t. 24° Costa Ferreira (E).
Ammonizioni: p.t. 36° Schiavi (F), Volpe (E), 39° Battocchio (E); s.t. 12° Lewandosky (E), 22° Gucher (F), 39° Blanchard (F)
Recupero: 2′, 4′.