Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Seconda Categoria D: colpo esterno del Mele, il Multedo sale al comando risultati

Genova. Perdono Bolzanetese e Olimpic Prà Palmaro, pareggia il Pontecarrega. Dopo quattro giornate (si è disputata la quinta, ma la quarta era stata rinviata), il Multedo si ritrova solitario al comando.

La formazione allenata da Grassi ha battuto per 1 a 0 la Sarissolese. La partita è stata decisa al 38° del secondo tempo da un calcio di rigore assegnato per una trattenuta ai danni di Stilo da parte di Frisione, che è stato espulso, e trasformato da Scotto. La porta difesa da Parodi è rimasta l’unica inviolata in questa giornata.

Il Pontecarrega ha mantenuto l’imbattibilità ma non è andato oltre il pareggio sul campo del Masone. Al “Macciò” è finita 1 a 1, con botta e risposta nelle fasi centrali del primo tempo: ospiti in vantaggio con Donato, pareggio della squadra di mister D’Angelo con Sirito.

La Bolzanetese è incappata nella prima sconfitta, franando 4 a 1 sul terreno del Campi. Locali sul doppio vantaggio con due centri di Echevarria; Alessandro Marcenaro dimezza le distanze ma prima dell’intervallo Ranno porta i locali di nuovo sul +2. Nel secondo tempo la compagine di mister Repetto va ancora in gol, con Michelini.

L’Olimpic Prà Palmaro, tra le mura amiche, è passata in vantaggio sul Mele con una rete firmata da Matteo Sarpero. Poco prima della metà gara Milite ha pareggiato i conti; sul finire dell’incontro l’undici allenato da Gambino ha segnato il gol vittoria con Reina.

Terzo pareggio in quattro partite per la matricola Ca’ de Rissi che ha impattato 2 a 2 sul campo del Mignanego. Ospiti in vantaggio per primi con Cirri; le reti di Di Gennaro e Fiorito capovolgono il risultato, poi Rimassa segna il definitivo pareggio. Ad inizio ripresa, quando il risultato era sullo 0-1, il Mignanego è rimasto in dieci per l’espulsione di Ballestrino.

È finita 2 a 2, con identica successione delle reti, anche tra Guido Mariscotti e Begato. Campisi ha portato in vantaggio la formazione guidata da Raspa; nel secondo tempo i centri di Callero e Minna hanno ribaltato la situazione; nel recupero Falanga ha fissato il punteggio sul definitivo pareggio.

Seconda vittoria per il Cffs Polis L’Uragano, che ha sconfitto il Savignone per 3 a 1. I ragazzi di mister Ragni sono passati a condurre con una rete di Lungheu. Nel secondo tempo Beroldo ha ristabilito la parità; i gol di Ndyae su rigore e Rasero hanno permesso ai rossobiancoblù di aggiudicarsi l’intera posta in palio.