Sport

Calcio, Promozione girone A: l’Arenzano esce indenne da Rivarolorisultati

Legino-Voltrese

Genova. Una Loanesi super, compie l’impresa della giornata, fermando la corazzata Carlin’s Boys sullo 0-0. Questo risultato permette alla Voltrese di agganciare i sanremesi in testa alla classifica, dato che i genovesi, con un perentorio 4-1, si sbarazzano dell’Albissola, grazie alle reti di Icardi, Mantero ed una doppietta del cecchino Cardillo.

Un’ottima Arenzano esce indenne da Rivarolo, nel big match della sesta giornata. In vantaggio con il solito Battaglia, i rivieraschi colpiscono per ben due volte i legni della porta e così gli avvoltoi, scampato il pericolo, riescono a pareggiare con il bomber Piovesan. Da segnalare le espulsioni di Ustulin e Battaglia nel finale di gara.

L’Arenzano viene così raggiunto, sul quarto gradino di un ipotetico podio, dal sorprendente Cogoleto, che con un classico 2-0 (reti di “Whites” Bianchi e Craviotto) supera il Bragno, ancora deludente in trasferta (terza sconfitta in altrettante gare).

Ceriale ed Albenga pareggiano (1-1) nell’atteso derby ingauno e ne approfittano Borzoli e Campomorone, che vincono i rispettivi incontri con Serra Riccò e Taggia.

Si decide negli ultimi venti minuti il derby genovese : il Borzoli, in dieci uomini, grazie alla doppietta di Rosati, inframmezzata dal pareggio di Cavallino, regola un Serra Riccò, che esce comunque a testa alta dal match. Continua a risalire il Campomorone … anche questa volta è una doppietta a decidere la partita, quella di Curabba.

Una punizione di Vallerga regala il primo successo in campionato al Varazze : a farne le spese è un Legino che con un solo punto all’attivo, in sei gare, è relegato all’ultimo posto della graduatoria.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.