Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Prima Categoria B: pari tra Burlando e Bargagli, in vetta restano Impero Corniglianese e AGV risultati

Genova. Quattro vittorie esterne, tre pareggi, un successo casalingo. Salta il fattore campo nella sesta giornata, al termine della quale rimane in vetta una coppia, formata da Audace Gaiazza Valverde e Impero Corniglianese.

Il Bargagli, infatti, è stato fermato sul pareggio dalla Burlando. La formazione di mister Cappanera è passata in vantaggio ad inizio ripresa con un gol segnato da Cervetto; quando ormai sembrava fatta per gli ospiti, i blu del presidente Antonio Errichiello hanno pareggiato in pieno recupero con Lerza.

Quarta vittoria consecutiva per l’Impero Corniglianese, capace di imporsi per 2 a 1 in casa della Pegliese. I ragazzi condotti da Balbi sono andati al riposo sul doppio vantaggio, frutto delle reti di Bucchieri e Vassallo; nella ripresa i gialloblù hanno accorciato le distanze con Colella.

Quarto successo, secondo esterno, per l’Audace Gaiazza Valverde. L’undici allenato da Repetto, squadra neopromossa, ha vinto 2 a 1 sul campo del Merlino, malinconicamente ultimo ancora senza punti. Ospiti avanti nei primi frangenti dell’incontro con Maniscalco; ad una decina di minuti dal termine del match ha pareggiato Bistolfi, ma poco dopo Lutero ha riportato avanti la capolista, segnando la rete decisiva.

Nei quartieri alti della classifica naviga anche la Ruentes, capace di espugnare il “Broccardi”, infliggendo al Rapid Nozarego la prima sconfitta stagionale. La compagine di mister Pernigotti è andata a segno con Lalli e Melelli nel primo tempo, Ognio nella ripresa. Per i padroni di casa, a risultato ormai acquisito, rete di Neirotti dal dischetto.

Salgono in quinta posizione gli Amici Marassi, che riscattano il ko subito sul campo della Pegliese battendo per 3 a 0 il San Lorenzo della Costa. La formazione allenata da Boschi è andata in rete per tre volte con uno scatenato Miggiano, l’ultima delle quali su rigore.

Appuntamento con la prima vittoria ancora rinviato per Cella e Pieve Ligure, che hanno impattato 2 a 2. Gli ospiti sono andati a bersaglio due volte nei primi 26 minuti, entrambe con Carretta; nel secondo tempo i gialloblù hanno reagito accorciando le distanze con Jacopo Pagano e ristabilendo la parità con un gol di Saccone.

Primo pareggio per la Rossiglionese, secondo per la Praese: sul campo dei bianconeri è finita senza né vinti né vincitori. Bruzzone e Caffieri sono riusciti a mantenere inviolate le proprie porte.

Al contrario, al “Maluberti” si sono contate ben sette reti: la Ronchese è stata battuta a domicilio per 4 a 3 dall’Anpi Casassa. Rossoblù in vantaggio con Morando, cui ha riposto Raiola. Una doppietta di Cocuzza ha portato i ragazzi di mister Vigna sul doppio vantaggio, ma le reti di Stumpo e Dieci, nel giro di due minuti, hanno portato le due squadre al riposo sul risultato di parità. Decisivo, al 7° del secondo tempo, il gol di Conte.