Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Eccellenza: Rapallo-Sestrese, il fascino del passato e l’importanza dei tre punti nel presente risultati

Rapallo. I diciotto punti complessivi realizzati finora dalle due squadre, dicono che Ligorna-Quiliano è il big match della quinta giornata del campionato di Eccellenza.

Arnulfo e compagni puntano al pokerissimo, quinta vittoria consecutiva, per mantenere la leadership, ma non sarà facile domare un Quiliano, che in trasferta si è sempre comportato più che bene.

Rapallo-Sestrese è una partita ricca di fascino, in virtù della storia calcistica di entrambe. I ruentini, partiti alla grande, hanno dalla loro i favori del pronostico, con la coppia Paterno-Florio (tre reti a testa), che promette scintille. Attenzione, però, ai verdestellati, perché Tangredi e soci sono in grado di far risultato contro chiunque.

Il Magra Azzurri riceve a domicilio il fanalino di coda, il Molassana. Gli uomini di Sabatini vogliono a tutti i costi i tre punti, mentre i ragazzi di Schiazza non hanno nulla da perdere in questo confronto, apparentemente impari e spesso, in situazioni del genere, la tranquillità interiore è un’arma decisiva per ottenere un risultato sulla carta proibitivo.

Al “Morel” di Ventimiglia arriva un Busalla reduce da due sconfitte consecutive; i frontalieri di Luccisano, devono vincere per non perdere ulteriormente contatto dal trio di testa, che viaggia a ritmi altissimi.

Trasferta insidiosa per il Genova Calcio, in quel di Savona contro una Veloce abbonata ai pareggi, sovente ottenuti attraverso convincenti prestazioni. I ragazzi di Maisano cercano il colpo gobbo per restare a ridosso della zona che conta. Da parte loro, Eretta e compagni puntano alla prima vittoria stagionale.

La Fezzanese, di mister Carosi, viaggia alla volta di Imperia, dove – al “Ciccione” – affronterà i nerazzurri in un match che si presenta, ai nastri di partenza, molto equilibrato. Risulteranno decisive le capacità realizzative del bomber di casa Prunecchi oppure del solito Lorieri per gli spezzini.

Il Finale, sempre sconfitto nelle gare interne, punta ad interrompere la serie negativa contro una buona Sammargheritese. Perlo e compagni vogliono, infatti, il primo successo casalingo, ma i tigullini di mister Camisa sperano invece nel colpaccio.

Rivasamba e Cairese, cinque punti in due, chiedono, a questa partita, il pass per una vittoria, che garantirebbe ai padroni di casa di portarsi a metà classifica, mentre per i valbormidesi significherebbe poter assaporare il gusto della prima vittoria.