Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Eccellenza: Ligorna a caccia del poker, insidia Busalla per il Magra Azzurri risultati

Genova. Il Ligorna, come un perfetto giocatore da tavolo verde, cerca il poker. Una quarta vittoria consecutiva, in quel di Santa Margherita Ligure, rappresenterebbe per Arnulfo e compagni un segnale importante dato a tutti gli avversari, tanto che – continuando a pigiare sull’acceleratore – potrebbero dare una sterzata importante al campionato. Di contro, i tigullini puntano, senza mezzi termini, a sgambettare la capolista… insomma ci sono le premesse per una gara spettacolare.

Il Magra Azzurri, distanziato di due punti, va in trasferta a Busalla, con l’obiettivo primario della vittoria, ma i valligiani sono avversari tosti e duri a morire.

Grande attesa a Quiliano, dove i padroni di casa, finora bravi fuori casa, cercheranno di imporre la legge del “Picasso” al quotato Ventimiglia, che – reduce da due successi consecutivi – vuole il bottino pieno, per incrementare ulteriormente classifica ed ambizioni.

Il Genova Calcio, cinque punti in graduatoria, affronta il Finale, che di punti ne ha totalizzati tre. Il match, nell’ultima “temporada”, valeva l’alta classifica, mentre ora i genovesi di mister Maisano sono in ritardo con la tabella di marcia, per cui sono obbligati ad un deciso cambio di passo, come pure il Finale, che – deludente tra le mura amiche – ha colto l’unico successo in trasferta.

La Cairese, reduce dalla “remuntada” di Imperia, ospita il Rapallo, che vuole la vittoria per avvicinarsi od addirittura scavalcare il Ligorna, qualora questi incappasse in una sconfitta a Santa Margherita. I valbormidesi di Giribone, puntano comunque al risultato di prestigio.

La Fezzanese viene da una doppia sconfitta e riceve la visita del Rivasamba. Tocca al bomber di casa, Lorieri (quattro reti all’attivo), riportare gli spezzini in una zona più consona alle loro ambizioni.

Sestrese e Veloce hanno due punti a testa in classifica, per cui, gioco forza, devono cercare entrambe la vittoria per allontanarsi dalla zona calda della classifica. I favori del pronostico vedono favorita la squadra verde stellata del presidente Sciortino, sta quindi ai savonesi di mister Gamberucci, provare a far saltare il banco.

Il Molassana, ancorato a quota zero, cercherà con tutte le proprie forze di ottenere i primi punti, contro un Imperia dal passo altalenante, ma pur sempre team in grado di impensierire chiunque.