Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Eccellenza: Ligorna, attento al Finale risultati

Savona. “Show must go on” – lo spettacolo deve continuare – cantava il compianto Freddie Mercury, insieme ai mitici Queen.

Dopo la sosta per la tragedia che ha colpito Genova, il “circo” dei campionati riprende la propria attività.

Il big match della 6^ giornata mette di fronte il Finale e la capolista Ligorna. I savonesi, con il morale alle stelle per due vittorie consecutive, puntano, ambiziosamente, a fare lo sgambetto ai genovesi, che dovranno giocare una partita al top della concentrazione per uscire indenni dal “Borel”. D’altronde i giocatori di Monteforte sanno che una vittoria – la quinta di fila – consoliderebbe le loro giuste ambizioni.

Anche le immediate inseguitrici, Magra Azzurri e Rapallo, sono impegnate in trasferta. Gli spezzini vogliono il risultato pieno in quel di Santa Margherita Ligure, sperando in tal modo di scavalcare il Ligorna, qualora dovesse fare un passo falso. Ovvio che i tigullini abbiano tutt’altre aspettative, nel chiaro intento di riscattare la recente sconfitta di Finale.

Il Rapallo viaggia alla volta di Genova, dove andrà a far visita al Molassana, fanalino di coda: il pronostico è tutto a favore dei ruentini, però D’Asaro e compagni non dovranno sottovalutare l’avversario, perché, in questo tipo di sfide, il rischio capitomboli è sempre dietro l’angolo.

Incontro di cartello al “Ferrando”, dove Genova Calcio e Ventimiglia, squadre entrambe ambiziose, devono allungare la falcata del loro passo, se non vogliono perdere ulteriori posizioni in classifica.

Anticipo di lusso, sabato, al “Picasso” di Quiliano, dove i locali incontreranno l’Imperia di mister Bocchi, con Albarello e compagni che puntano a stupire ancora, mentre per Prunecchi e soci una vittoria significherebbe arrivare a ridosso delle prime della classe.

“Guai ai vinti” è il leitmotiv di Cairese-Veloce, derby savonese tra due compagini tuttora alla ricerca della prima vittoria, pena il rischio, in caso di passo falso, di rimanere ulteriormente impelagati nei bassifondi della classifica.

La Fezzanese, cinque punti all’attivo, sfida la Sestrese, che di punti ne ha tre; gli spezzini contano sul fattore campo, mentre i verdestellati sperano che non sia determinante.

Chiude la presentazione della 6^ giornata, la gara tra Busalla e Rivasamba : i valligiani, partiti bene, sono ora in affanno, per cui una vittoria sarebbe “oro colato”, ma il Rivasamba, con un solo punto in più, cercherà di mantenere, come minimo, le distanze.